For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Bargello (storia medievale).

Bargello (storia medievale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Palazzo del Bargello di Gubbio

Per bargello (anticamente barigello, dal latino medievale barigildus, termine di origine longobarda[1]) si intende l'ufficiale che capitanava le forze di polizia nelle città tra il medioevo e l'età moderna.[2]

Fu un ufficiale presente in molti Comuni italiani durante il basso medioevo. Col tempo questa figura diede il nome ai palazzi di alcune città in cui risiedeva o svolgeva le proprie funzioni.

Storia

A Firenze il bargello era straniero e veniva chiamato da un'altra città, allo stesso modo del podestà.[2]

A Bologna il bargello compare nel 1307, ed è appannaggio della Società dei beccai, una società d'armi. Suo compito era l'approntamento della repressione contro la fazione cittadina sconfitta, configurandosi dunque come organo di parte. Successivamente diventa magistratura di governo del popolo.[3] Verrà poi abolita sotto la signoria di Bertrando del Poggetto, per essere ripristinata brevemente dopo il 1335.[4]

Nella letteratura

La figura del bargello appare o viene citata in alcune opere letterarie, come ne Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia o nell'opera teatrale Misura per misura di William Shakespeare. "Dov'è il bargello?"

Ne I promessi sposi di Alessandro Manzoni è un bargello in borghese tale Ambrogio Fusella, che fa arrestare il protagonista Renzo.[5]

Note

  1. ^ Bargello, su treccani.it. URL consultato l'8 settembre 2021.
  2. ^ a b Bargello, su treccani.it. URL consultato l'8 settembre 2021.
  3. ^ Tamba, p.14.
  4. ^ Tamba, p.15.
  5. ^ Alessandro Manzoni, I promessi sposi, capitolo XV, pp. 353-354, a cura di Tommaso Di Salvo, Bologna, Zanichelli, 1994, ISBN 978-88-08-09208-3, SBN IT\ICCU\VIA\0065505

Bibliografia

Voci correlate

{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Bargello (storia medievale)
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.

X

Get ready for Wikiwand 2.0 🎉! the new version arrives on September 1st! Don't want to wait?