For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Acquario di Cala Gonone.

Acquario di Cala Gonone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Acquario di Cala Gonone
Ubicazione
StatoBandiera dell'Italia Italia
LocalitàDorgali
IndirizzoVia La Favorita, Cala Gonone
Coordinate40°16′46.56″N 9°37′58.55″E / 40.2796°N 9.63293°E40.2796; 9.63293
Caratteristiche
TipoBiologia
Aperturaluglio 2010
Sito web

L'acquario di Cala Gonone è una moderna struttura dedicata alla fauna acquatica che si affaccia nel golfo di Orosei, in Sardegna.

La struttura

L'acquario, inaugurato nel luglio 2010, dispone di 40 vasche, delle quali 15 di ambientamento e cura e 24 espositive con specie tipiche del Mediterraneo più una dedicata alla fauna ittica dei mari tropicali. Complessivamente le specie ospitate sono circa 300 per un totale di circa 2000 esemplari.[1] È presente anche una vasca tattile dove i visitatori possono toccare razze, paguri e stelle marine.[2]

La progettazione della struttura è dell'architetto Sebastiano Gaias, l'allestimento degli interni e gli impianti tecnologici sono stati curati dall'architetto Peter Chermayeff.[3]

Visite

La lunghezza del percorso di visita è di circa 200 metri e la durata media della visita è di circa 40 minuti.[1] L'affluenza dei visitatori si è attestata intorno alle cinquantamila presenze annue.[4] Nel 2020 a causa delle misure di contenimento della pandemia di COVID-19 la struttura, dopo il periodo di chiusura, ha riaperto a fine maggio[5] rinunciando, temporaneamente, alle visite guidate.[6]

Note

  1. ^ a b Inaugurazione Acquario Cala Gonone [collegamento interrotto], su regione.sardegna.it. URL consultato il 29 luglio 2020.
  2. ^ Chi siamo - Acquario Cala Gonone - L'acquario della Sardegna, su acquariocalagonone.it. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  3. ^ La storia - Acquario Cala Gonone - L'acquario della Sardegna, su acquariocalagonone.it. URL consultato l'11 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2016).
  4. ^ Francesco Pirisi, L'Acquario di Cala Gonone si prepara a ripartire per salvare parte della stagione, su Agi, 15 aprile 2020. URL consultato il 29 luglio 2020.
  5. ^ L’Acquario di Cala Gonone ha riaperto i battenti con un nuovo ospite speciale, su sardegnalive.net. URL consultato il 29 luglio 2020.
  6. ^ Tariffe e Visite Guidate, su acquariocalagonone.it. URL consultato il 29 luglio 2020.

Altri progetti

  Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musei
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Acquario di Cala Gonone
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.

X

Get ready for Wikiwand 2.0 🎉! the new version arrives on September 1st! Don't want to wait?