For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Dermatologia.

Dermatologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La dermatologia (dal greco δέρμα dèrma, pelle) è la branca della medicina che si occupa delle patologie a carico della pelle e degli annessi cutanei (peli, capelli, unghie, ghiandole sudoripare). Un medico specializzato in dermatologia è un dermatologo. La dermosifilopatia studia invece le malattie cutanee associate a malattie sessualmente trasmissibili[1].

I dermatologi sono medici specializzati nella diagnosi e trattamento di malattie e tumori della pelle e dei suoi annessi.

Il primo trattato di dermatologia, De morbis cutaneis, è attribuito al medico forlivese Girolamo Mercuriali. A Roma è sorto nel 1912 l'Istituto Dermopatico dell'Immacolata, considerato il più grande centro di dermatologia in Italia.[senza fonte]

Il trattato fondamentale di dermatologia Dermatologie, è opera di Robert Degos, studioso francese, molto noto in particolare per aver individuato la malattia di Degos. Dermatologie è stato "la bibbia di tutti i dermatologi francesi per diversi decenni e riflette il tipo di dermatologia praticata, concettualizzata e insegnata dal Prof. Degos".[2] Dalla sua prima pubblicazione nel 1953, Dermatologie ha subito diverse edizioni e aggiornamenti.

Specializzazioni

[modifica | modifica wikitesto]

Storicamente la venereologia, che si occupa di diagnosticare e trattare le malattie sessualmente trasmissibili, è nata e si è affinata come branca della dermatologia.

La dermatologia comprende molti aspetti sia medici che chirurgici: per esempio, la terapia chirurgica dei tumori cutanei (compresa la chirurgia micrografica di Mohs), la chirurgia laser, la terapia fotodinamica, i trattamenti estetici basati sull'impiego di tossina botulinica e sui riempitivi a base di acido jaluronico (filler), la scleroterapia e la liposuzione, i peeling chimici.

Tra i dermatologi, ve ne sono alcuni particolarmente esperti in alcuni specifici aspetti della branca specialistica:

  • Il dermopatologo è un dermatologo esperto nella lettura e interpretazione dei preparati istologici.
  • Il dermatologo pediatrico è esperto nella diagnosi e nella cura delle malattie dermatologiche dei bambini.
  • L'immunodermatologo è esperto nella diagnosi e nella cura delle malattie della pelle a eziopatogenesi immunopatologica, come per esempio le malattie bollose (pemfigo), il lupus eritematoso etc.

Correlazione con altre specializzazioni

[modifica | modifica wikitesto]

La pelle costituisce l'organo più esteso del corpo e allo stesso tempo il più visibile. Sebbene alcune malattie dermatologiche riguardino esclusivamente la pelle, molte altre sono la manifestazione di un disturbo sistemico, ovvero che interessa diversi tessuti o organi del corpo. Di conseguenza la formazione del dermatologo deve comprendere reumatologia (molti disturbi reumatici possono manifestarsi con segni e sintomi a livello della cute), immunologia, neurologia (es. le "sindromi neurocutanee", come la neurofibromatosi e la sclerosi tuberosa), infettivologia ed endocrinologia. Anche l'angiologia e la flebologia fanno parte del bagaglio culturale del dermatologo.

Lo studio della genetica sta assumendo progressivamente maggior rilevanza.

È stato accertato anche il riscontro di correlazioni tra patologie della pelle (acne, alopecia, psoriasi, dermatiti, ecc.) con aspetti emotivi e/o da condizioni di stress (Psicodermatologia).

Consulenza via internet

[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti dopo l'assistenza certificata di alcuni istituti (come l'American Board of Dermatology), i dermatologi possono fornire la loro assistenza anche su alcuni siti internet.

  1. ^ dermosifilopatia, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  2. ^ Saurat JH, In memoriam Professor Robert Degos (1904-1987), in Dermatologica, vol. 175, n. 6, 1987, pp. 265–6, DOI:10.1159/000248831, PMID 3319719.
  • O. Braun-Falco, G. Plewig, H. H. Wolff, Dermatologia, Editore Springer Verlag, 2004, ISBN 8847001684
  • Alberto Giannetti, Trattato di Dermatologia, Piccin Editore, 2012, ISBN 8829915491

Voci correlate

[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
Controllo di autoritàThesaurus BNCF 11302 · LCCN (ENsh85037090 · GND (DE4135648-2 · BNF (FRcb119318614 (data) · J9U (ENHE987007550398205171 · NDL (ENJA00563157
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Dermatologia
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.

X

Get ready for Wikiwand 2.0 🎉! the new version arrives on September 1st! Don't want to wait?